Fine anno. Tempo di bilanci e di programmi.
I latini dicevano “ad maiora”, ma se dicessi che nel nuovo anno vorrei qualcosa in più rispetto all’anno passato sarei davvero ingrato.

Nel 2016 ho avuto realizzazione professionale, soddisfazioni lavorative, grandi risultati negli studi e negli insegnamenti.
Ho reinvestito gli utili in nuove attrezzature -la TAC Cone Beam ad esempio- e in corsi di aggiornamento continui, per offrire ai miei Pazienti sempre qualcosa in più. E i miei Pazienti mi hanno ripagato con il loro affetto, la loro stima, la loro gratitudine e, perché no, con le loro recensioni a 5 stelle su Facebook e su Google.
E per questo li ringrazio.

Il nuovo anno partirà con il migliore degli auspici; già a Marzo sarò impegnato come docente nel nuovo corso sulla sedazione inalatoria organizzato a Milano dalla Dental Campus in collaborazione con Reinhold, a metà marzo dovrò discutere la tesi del Master in Odontologia Forense; a fine mese dovrò infine relazionare a Palermo in occasione del tour di Primavera della Biomax.
E poi ripartiranno i corsi residenziali per Odontoiatri e per Assistenti di Studio Odontoiatrico -fianco a fianco con il Dott. Filippo Tomarelli- che nell’ultimo anno abbiamo dovuto trascurare per non mettere troppa carne sul fuoco e rischiare di fare qualcosa male.
Che dire quindi, felice 2017 a tutti!